La storia

Siamo una cooperativa sociale che da oltre 20 anni offre supporto alle persone fragili e alle loro famiglie. Gli ambiti prioritari d’intervento sono: area dipendenze, area salute mentale ed area educazione e prevenzione.

Nel corso degli anni abbiamo ampliato le nostre competenze sviluppando progettualità nuove nel tentativo di rispondere in modo puntuale ai bisogni mutevoli del territorio.

Gaia agisce sul mercato secondo i suoi valori che sono alla base della propria identità aziendale. La cooperativa ha fatto dei suoi valori i suoi criteri di scelta, il suo codice etico e le proprie norme di comportamento che determinano l’agire quotidiano. La cooperativa desidera essere protagonista del nostro territorio ed essere riconosciuta come soggetto capace di offrire una risposta concreta ai bisogni delle persone. Riteniamo la collaborazione con gli Enti Pubblici, gli Enti no Profit e le realtà Profit del territorio fondamentale per la crescita civile e solidale della comunità e del nostro operato.

La mission

La Cooperativa Gaia fonda i suoi principi sui concetti di centralità della persona, lavoro di  rete, empowerment, qualità dei Servizi, con l’obiettivo di rispondere in modo integrato e personalizzato ai bisogni espressi ed inespressi della persona, della famiglia e del territorio, prevenendo ogni forma di disagio sociale. Il modello di progettazione e gestione dei Servizi è ispirato al miglioramento continuo, favorendo il lavoro in equipe, la formazione, la supervisione.

I valori

Gaia ha da sempre messo al centro del proprio lavoro la persona nella sua interezza e i suoi bisogni. I valori che caratterizzano la cooperazione sono alla base dell’agire quotidiano di Gaia e caratterizzano l’approccio della cooperativa nei confronti degli individui, della società, del bene comune. La cooperativa Gaia adotta il Codice Etico.

Struttura Politica ed Amministrativa

Morena Galiazzo

Presidente

Dott. Perrotti Gianpaolo

Presidente Collegio Sindacale

Silvio Lancini

Consigliere

Piovanelli Fabio

Sindaco Effettivo

Sandro Pasotti

Vice Presidente

Beltrami Roberto

Sindaco Effettivo

La base sociale

Gaia si avvale del prezioso contributo dei soci, lavoratori e volontari, condividendone i valori e la mission e favorendo la partecipazione alla vita della cooperativa; un rapporto di interscambio reciproco in un’ottica di crescita personale e professionale.

Anno Soci lavoratori Soci volontari Soci sovventori Totale soci
2020
13
8
1
22
2019
14
6
1
21
2018
10
6
1
17

Le risorse umane

I Lavoratori

Il numero totale dei lavoratori alla data del 31/12/2020 è pari a 27 dipendenti di cui 9 uomini e 18 donne, che rivestono la seguente qualifica professionale:

  • 4 referenti d’area (Coordinatori)
  • 7 operatori socio sanitari (OSS)
  • 10 educatori e psicologi
  • 2 amministrativi
  • 4 operatori di supporto

Inoltre sono presenti:

3 collaborazioni infermieristiche (studio Infermieristico)

  • 16 professionisti esterni

Età anagrafica dei lavoratori dipendenti

Titolo di studio dei dipendenti

Anzianità lavorativa dei dipendenti

Tipologie di contratti per i lavoratori dipendenti

I Soci

Il numero totale dei soci alla data del 31/12/2020 è pari a 22 come di seguito meglio specificati

  • 13 soci lavoratori
  • 8 soci volontari
  • 1 socio sovventore (Cooperativa La Fontana ente giuridico)

Suddivisione soci

Maschi Femmine Enti
Soci lavoratori
4
9
/
Soci volontari
7
1
/
Totale
11
1
10

La cooperativa negli anni

1994
1994 Nasce la cooperativa Gaia S.R.L. con sede a Lumezzane in via Brenta 18 nei locali della coop. La Fontana
1995-1995
Riconoscimento con delibera Regionale del servizio pedagogico riabilitativo semiresidenziale per tossicodipendenti. Nascita del progetto Akoè. Agenzia per la famiglia
1999-2002
Aumento della capacità ricettiva della comunità da 10 a 12 posti. Attivazioni di progetti rivolti all’autonomia per le persone con problemi di dipendenza
2003-2005
Trasferimento e successivo ampliamento della sede in via cav. Umberto Gnutti n. 6/a Lumezzane Modifica dello Statuto della cooperativa
2005
Nascita dello spazio ludico ricreativo “La Corte dei Piccoli” per bambini da 0 a 3 ann
2008
Nasce la comunità riabilitativa a media assistenza “Olimpia” in collaborazione con Consorzio Valli e Azienda Osped. Spedali Civili di BS
2009-2010
Nasce il Consorzio Gli Acrobati per la gestione dello SMI privato della Val Trompia (soci: Bessimo, il Calabrone, Gaia cons. Tenda)
2011
Acquisto appartamento per housing sociale Avvio appartamento per l’autonomia per persone con problemi psichiatrici Spostamento della sede del progetto la Corte dei piccoli
2012
Avvio residenzialità leggera per persone con problemi psichiatrici Avvio del progetto “Cambiamenti” per le famiglie e i singol
2013
Avvio dei lavori per la costruzione de “La Casa di Davide”: la nuova comunità psichiatrica e adozione Codice Etico L.231
2014
Inaugurazione de “La Casa di Davide”
2015
Consolidamento e sviluppo del servizio Cambiamenti che offre psicoterapia infantile, certificazione e trattamento dei DSA e ADHD. Autorizzazione per 18 posti lett della comunità residenziale per tossicodipendenti.
2016
Consolidamento e sviluppo del servizio Cambiamenti. Autorizzazione per 18 posti lett della comunità residenziale per tossicodipendenti. avvio del progetto “Direzione Ado” politiche giovanili Valle Trompia Start-up dello spazio di risocializzazione pomeridiano “Il porto di Itaca
2017
Accreditamento equipe Cambiamenti per diagnosi e trattamenti dei DSA; accreditamento di 8 nuovi posti area Tossicodipendenza
2018
Incremento dei posti letto della salute mentale Avvio Campus Estivo e Progetto Gemma Chiusura del progetto La Corte dei Piccoli Ristrutturazione e riorganizzazione dell'area salute mentale
2019
Avvio sperimentazione del progetto residenziale e semiresidenziale per i Disturbi da Gioco d'Azzardo gioco d'Azzardo Formazione e redazione del piano strategico triennale Ristrutturazione e riorganizzazione dell'area dipendenze
2020
Avvio progetto Community Value – Fondazione Cariplo: interventi di Rebranding, Formazione, Co-progettazione rivolta agli immobili Gardone VT Ri-organizzazione dei servizi per far fronte alla Pandemia Covid-19 Adesione a nuove forme di finanziamento in partnership con realtà del mondo Profit e Non profi